Archivio

Post Taggati ‘coldcase’

Cold Cases sul campo

18 Novembre 2009 1 commento


Guanti in lattice, sacchetti da reperto, Bussola, GPS, Termometro, Misuratore laser, kit DNA completo…

Ecco alcuni elementi della lista del "Kit Cold Cases" usato da ICAA per repertare le scene del crimine: ne metto solo alcuni "televisivamente" noti per non incorrere nelle ire dell’Associazione, che considera il proprio know-how la sua principale ricchezza.

Prosegui la lettura…

Cold Case all’italiana

29 Giugno 2009 5 commenti

Vi piacerebbe essere gli investigatori che risolvono i casi di tanti anni fa, che le nuove tecnologie rendono oggi risolvibili anche se son passati molti anni? Non è un telefilm ma la concreta possibilità offerta dall’ICAA con il suo Cold Cases Training Course tenutosi a Roma sabato 27 settembre.

Prosegui la lettura…

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

Liliana Grimaldi, “cold case” numero 2

13 Luglio 2008 2 commenti

Constatando che il narcotico non aveva funzionato, il giovane nomade reagì alla ribellione prendendo una calza di seta e strangolando la donna che aveva aperto la porta. Si fidava.
In casa solo un’impronta di quel delitto del 31 maggio 1994. La vittima aveva 74 anni; il suo assassino, 17. A riesumare il caso è stata la divisione cold case di Roma.

Prosegui la lettura…

Categorie:Primo piano Tag: ,

Maria Scarfò, “caso freddo” numero 1

6 Luglio 2008 1 commento

Sul filtro della sigaretta il DNA è lo stesso del tampone, lo stesso di Maria Scarfò, la barista romana rapita nel 2000, violentata ed uccisa sulla Roma-Napoli. A compiere il crimine il campano Sabatino d’Alfonso. E’ questo il primo cold case risolto dallo staff romano che si dedica ai casi irrisolti del passato.

Prosegui la lettura…

In galera Ridge Forrester… Beautiful!

21 Gennaio 2008 6 commenti


"Ho ucciso Shane. Avrei voluto costituirmi, ma non posso farlo: sarei andato direttamente in prigione. Ho preso il corpo ed ho usato la barca di Nick per buttarlo nella baia. Ma il corpo è tornato su e tutto ha accusato Nick, quindi sono tornato. Odio Nick ma non posso mandarlo in prigione per omicidio: è mio fratello". Parola di Ridge Forrester, protagonista della soap Beautiful (The Bold and the beautiful).

 

Prosegui la lettura…

30 morti attendono al freddo

14 Gennaio 2008 Commenti chiusi


Riaprire casi di omicidio rimasti irrisolti per cercare di trovare i colpevoli grazie alle nuove tecniche e metodologie delle scienze forensi o di applicazione forense. È questo l’obiettivo con cui è nato Cold Case, un gruppo di lavoro all’interno della Omicidi della Squadra mobile di Roma.

Il gruppo prende spunto dalla famosa serie televisiva che si occupa proprio di delitti irrisolti. Un’équipe di personale qualificato – composta da investigatori, medici legali, psicologi, criminologi – si riunisce per cercare di capire e valutare la possibilità che un vecchio caso venga riaperto e risolto. Per il momento sono presi in considerazione sono gli omicidi rimasti senza colpevole a Roma e provincia negli ultimi 10 anni, al momento una trentina.

Prosegui la lettura…